Relazione di
FINE MANDATO elettivo
Software

Logo

Caratteristiche in pillole

È provvista di tabelle e testi già memorizzati.

Si rivolge al responsabile finanziario che, una volta compilata, la metterà a disposizione del sindaco.

Il caricamento di dati è rapido perché limitato alle informazioni prescritte dal modello ufficiale.

Può essere pubblicata (pdf) sul sito web dell'ente.

È consigliato l'abbinamento con il software della stessa collana "relazione di inizio mandato".

Normativa

Al fine di garantire il coordinamento della finanza pubblica tutti "i comuni sono tenuti a redigere una relazione di fine mandato" (D.Lgs.149/11, art.4/1).

La relazione di mandato "redatta dal responsabile del servizio finanziario è sottoscritta dal sindaco non oltre il sessantesimo giorno antecedente la data di scadenza del mandato” (D.Lgs. 149/11, art.4/2).

Il Ministro dell'economia e delle finanze "adotta lo schema tipo della relazione" (D.Lgs.149/11, art.5).

Qualche informazione in più

I testi già proposti e memorizzati possono essere modificati, ridimensionati o implementati a libera scelta dell'utente, pur continuando a rispettare la progressione logica degli argomenti prevista dal modello ufficiale.

L'importazione dati dai software di rendiconto della stessa collana limita il caricamento degli importi, portando così ad un risparmio di tempo e lavoro.

Rispetta la norma pur contenendo le informazioni.

Immagine
Immagine

Software o Formula360 ?

Questo prodotto è disponibile solo come software e non nella modalità del servizio chiavi in mano.

Altri prodotti (DUP, Nota integrativa, Relazione sulla gestione, Nota integrativa al rendiconto, Contabilità economica, Salvaguardia equilibri, ecc.) sono invece acquistabili anche nella modalità Formula360 (servizio chiavi in mano fornito da Gesint al cliente).

Il software, scaricabile dal nostro sito, può essere utilizzato in tutte le sue funzioni solo dopo l’avvenuta ricezione dell’ordine, a cui fa seguito l'invio della password di attivazione del prodotto.