DUP · Documento Unico
di Programmazione
Software o Formula360

Logo

Caratteristiche in pillole

È utilizzato dall'ente sia per la presentazione del DUP provvisorio (31 luglio) che per l'approvazione del documento definitivo (bilancio di previsione).

È provvisto di testi memorizzati, tabelle, grafici ed immagini che rendono il risultato accattivante.

L'elaborato ottenuto è conforme a quanto indicato dal principio contabile della programmazione.

Il risultato finale, data la qualità estetica del formato di stampa, si presta ad essere pubblicato su web.

Normativa

Sono strumenti di programmazione "il documento unico di programmazione, presentato entro il 31 luglio di ciascun anno, la nota di aggiornamento, da presentare entro il 15 novembre" (PaP, punto 4.2).

Il DUP "è lo strumento che permette l’attività di guida strategica consente di fronteggiare le discontinuità ambientali e organizzative" (PaP, punto 8).

Il DUP costituisce "il presupposto necessario di tutti i documenti di programmazione" (PaP, punto 8).

Qualche informazione in più

Suddiviso nelle sezioni strategica ed operativa, si presenta nella forma di una relazione moderna ed articolata in argomenti coerenti e ben sviluppati.

Pur rispettando le prescrizioni, risulta di facile lettura ed è indicata per essere distribuita ai consiglieri.

È apprezzata da chi non si accontenta di presentare in consiglio lo scarno modello ma desidera esporre le scelte programmatiche con professionalità ed in una forma estetica molto accattivante.

Immagine
Immagine

Software o Formula360 ?

Questo prodotto è disponibile sia come software che nella modalità Formula360 (servizio chiavi in mano fornito direttamente da Gesint al cliente).

Il software, scaricabile dal nostro sito, può essere utilizzato dopo l’avvenuta ricezione dell’ordine a cui fa seguito l'invio della password di attivazione.

Il servizio chiavi in mano Formula360 può essere così riassunto: lavoriamo noi al posto vostro; non dovrete usare alcun software; vi consegneremo il prodotto finito (modelli, relazioni, ecc.) già pronto per essere deliberato dall'ente.